L’ordinaria discussione del venerdì con Rossella si era irrevocabilmente compromessa intrallazzandosi e sviluppandosi in buona parte per la sua innata e intrigata diffidenza, ma anche per il suo inesauribile timore, che io puntualmente ricacciavo ...