Adesso astieniti, mollami, rinuncia, lasciami stare, smettila, desisti acciocché diventi essere senza di te, perché io ti voglio, ma tu non volermi. Dimmelo tu di lasciarti stare, di concederti in ultimo spazio, di lasciarti definitivamente andare e poi le tue mani sulla pelle, sulla mia pelle.