Succhio e spingo forte, avverto le sue mani che mi premono sulla testa accompagnando quel lussurioso atto, lo sento che vuole godere, capto il suo desiderio di trattenersi per non sborrare subito, giacché lui mi vuole fermamente scopare. Ricordo attualmente d’essere completamente nuda, allora sfila quel cazzo meravigliosamente duro dalla bocca, mi gira e me l’infila di prepotenza.